FAQ
  • Registrati

LAVORO OVER40: FAQ


Non siamo un ufficio di collocamento
Non avete una sede?
Cosa potete fare per me?
Cosa fate per i lavoratori over 40?
Con quali mezzi cercate lavoro alle persone?
Avete fatto qualche azione concreta?
State facendo altre cose?
Che rapporti avete con le istituzioni nazionali o locali?
Che rapporti avete con le aziende?
State pensando ad altri progetti?
Offrite altri servizi?
Perché non fate pubblicità?
In quanti siete?
Dove siete presenti?
Avete rapporti con organizzazioni simili straniere?
Perché ci dovremmo associare?
Possiamo usufruire dei servizi pur non essendo associati?
Come ci si associa?


NON SIAMO UN UFFICIO DI COLLOCAMENTO.
Non troviamo il lavoro alle persone, poiché la legge Biagi, quale associazione, non ce lo consente.
I contributi arrivano SOLO grazie al finanziamento dei soci attraverso le adesioni. Tuitti operiamo come volontari e quindi lavoriamo nei ritagli tempo disponibili. Cerchiamo di aiutare le persone attraverso accordi con le istituzioni e avviando progetti di ricollocamento in collaborazione con le istituzioni o altrre organizzazioni.
>> Indice


NON AVETE UNA SEDE ?
Abbiamo una sede piccola e di rappresentanza, Via Tonale 9 Milano. Non possiamo permetterci di più in quanto il nostro sostegno economico è assicurato solo dalle quote di adesione. Non abbiamo altre fonti di finanziamento né aiuti da altri.
Per questa ragione chiediamo a tutti di aiutarci a crescere per essere più incisivi. Non solo per contare di più ma anche per avere i mezzi per una minima sussistenza ed organizzazione.
>> Indice


COSA POTETE FARE PER ME?
Sarebbe più giusto dire: «cosa possiamo fare insieme per risolvere questo problema ? » Sì, perché anche noi viviamo la stessa condizione e solo se siamo uniti possiamo aiutarci a vicenda e studiare nuove soluzioni.
>> Indice


COSA FATE PER I LAVORATORI OVER 40?
Abbiamo nel 2003, la Associazione Lavoro Over 40 che si propone di cercare soluzioni concrete per il reinserimento dei lavoratori over 40 e facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro, avviando contatti con le istituzioni, le associazioni datoriali e sindacali.
>> Indice


CON QUALI MEZZI CERCATE LAVORO ALLE PERSONE?
Lavoro Over 40 cerca accordi con le istituzioni locali (regioni, province e comuni) per studiare progetti di sperimentazione finalizzati al ricollocamento dei lavoratori maturi. I finanziamenti che si ottengono consentono di ricollocare un certo numero di persone attraverso formule di autoimprenditoria o di reinserimento. Con le associazioni datoriali studiamo accordi di collaborazione che consentano agli associati di proporre le loro professionalità alle aziende dell'associazione di categoria, con formule a tempo determinato o di consulenza. Proponiamo le professionalità presenti nella nostra banca dati, alle aziende che cercano personale. Cerchiamo di creare un network per far incontrare diverse professionalità e stimolare la nascita di attività autonome, cooperative o studi di consulenza associata. Stiamo valutando la possibilità di creare gruppi di specialisti capaci di aiutare le amministrazioni pubbliche a risolvere problemi di rinnovamento strutturale oppure di recupero dell'efficienza
>> Indice


AVETE FATTO QUALCHE AZIONE CONCRETA?
Abbiamo partecipato a progetti di ricollocazione. Con Italia Lavoro abbiamo contribuito con l'inserimento circa 200 nominativi nel progetto quadri, un progetto che è stato finanziato dal Ministero del Welfare. Buona parte dei soci inseriti hanno trovato ricollocazione. Abbiamo poi partecipato a progetti finanziati dalla comunità europea che prevedono l'inserimento di persone Over 40 nella condizione di disagio. Ma abbiamo anche fatto progetti in autonomia presentati alla regione Lombardia e stiamo per presentarli in altre regioni. Insomma siamo attenti a qualunque opportunità si posso presentare per favorire la ricollocazione, sia in azienda che con il processo di autoimprenditoria. Quello che non abbiamo fatto è essere un ufficio di collocamento. Non lo abbiamo fatto e non lo vogliamo fare.
>> Indice


STATE FACENDO ALTRE COSE?
Programmiamo corsi di autosostegno per consentire alle persone di ritrovare la fiducia in se stessi. Non tutti ne hanno bisogno, ma è un servizio che offriamo. Inoltre organizziamo incontri per approfondire la tematica dell'autoimprenditoria e aiutare le persone ad intraprendere questa strada.
Abbiamo anche in corso la partecipazione ad altri progetti europei che ci consentano di sperimentare ed allargare l’azione di ricollocazione con la finalità di sviluppare un metodo applicabile in altre situazioni.
>> Indice


CHE RAPPORTI AVETE CON LE ISTITUZIONI NAZIONALI O LOCALI?
Stiamo stimolando le istituzioni a livello nazionale affinchè venga evidenziato il problema degli Over 40 espulsi dal mondo del lavoro e con difficoltà a rientrare sia come dipendente che come auto imprenditoria. La nostra azione è rivolta ai ministeri ed ai parlamentari. Ad oggi siamo riusciti a evidenziare il problema attraverso la commissione Lavoro del Senato che ha prodotto un volume che certifica la presenza del problema. ma non ci accontentiamo: abbiamo anche presentato un Disegno di Legge a favore degli Over 45 estimolato al redazioni di altri Disegni di Legge. Nelle regioni (Lombardia e Lazio in particolare) sono stati presi provvedimenti a favore di questa categoria di lavoratori. Ma è una goccia nel mare del problema. Siamo solo agli inizi.
>> Indice


CHE RAPPORTI AVETE CON LE AZIENDE?
Nelle azioni con singole aziende cerchiamo di favorire la ricollocazione di Over 40 evidenziando le loro professionalità. Alcuni successi sono stati ottenuti, ma sono ancora pochi a causa del necessario cambiamento culturale che non ha ancora iniziato il suo percorso. Laddove siamo riusciti a superare l’ostacolo abbiamo ottenuto delle pregevole ricollocazioni come testimoniano (link a testimonianze) alcune persone che ne hanno tratto beneficio
>> Indice


STATE PENSANDO AD ALTRI PROGETTI?
Sì. Continuiamo a cercare partner in tutte le regioni italiane per sviluppare progetti per il reinserimento delle persone Over 40. Abbiamo sviluppato iniziative in Lazio ed in Veneto, Lombardia. Abbiamo partecipato al Progetto Skill Sinergy, che prevede la formazione di 10 Over 40 i quali a loro volta gestiranno la creazione di strutture e cooperative di lavoratori svantaggiati, tra cui ancora lavoratori over 40. Sempre a Roma alla sede del XVII Municipio abbiamo aperto uno sportello per l'accoglimento dei lavoratori Over 40. Abbiamo partecipato ad un progetto per la ricollocazione di 50 persone in 4 regioni Italiane,: Piemonte, Lazio, Lombardia e Campania in accordo con UIPTER (università per la terza età) e CONFAPI (associazione Piccole e medie Imprese). Siamo poi attenti alla partecipazione di progetti finanziati nelle regioni in cui siamo presenti ma anche con finanziamenti europei.
>> Indice


OFFRITE ALTRI SERVIZI?
Abbiamo sviluppato servizi di consulenza per i problemi legati alla contribuzione pensionistica. Ma abbiamo anche sviluppato una consulenza per chi vuol conoscere meglio la contrattualistica secondo le nuove regole della legge Biagi. Nel sito sono presenti le procedure per attivare queste consulenze, che sono assolutamente gratuite fino ad un certo livello.
>> Indice


PERCHE' NON FATE PUBBLICITA'?
Innanzitutto non abbiamo i mezzi economici per farla. E poi ci affidiamo all’eco che la stampa può fare sulla nostra condizione. Dopo oltre 5 anni circa di presenza, ora il problema che solleviamo è stato recepito recepito da giornali nazionali ( sole 24 ore, il Giornale, Corriere lavoro, Espresso, Gente Money etc., Famiglia Cristiana), dalla Tv e radio (Rai 1, Rai 3, Rai2, Radio 1, Telelombardia, radio locali e nazionali etc). Infine ci chiamano sempre più spesso a convegni e seminari nazionali ed internazionali, ma li organizziamo anche noi (nel febbraio del 2003, in autunno a Milano).
Ma la migliore pubblicità è il passaparola che i soci e contatti possono fare con la loro testimonianza.
>> Indice


IN QUANTI SIETE?
Al momento tra soci e contatti siamo oltre 3500 persone, ma dobbiamo ancora crescere in quanto abbiamo stimato che il problema coinvolge circa 1.000.000 di persone in Italia con una crescita attorno al 2-3% all’anno.
La nostra difficoltà di crescita risiede nel fatto che le persone vittime di questo fenomeno sono molto spesso disperse sul territorio a macchia di leopardo, e quindi difficilmente rintracciabili e riconoscibili. Quando invece il problema emerge nei grandi gruppi (FIAT, Poste, Postalmarket, Ansaldo, Alenia, Terni, Alitalia etc.), le persone sono concentrate ed unite. E’ quindi più facile per loro esprimere il disagio ed essere ascoltate, perché fanno massa e impatto visivo facilmente recepito sia dalla stampa che dalle istituzioni.
>> Indice


DOVE SIETE PRESENTI?
La nostra azione si sviluppa su tutto il territorio italiano,. In alcune regione la nostra presenza è stabilizzata (Piemonte, Lombardia, veneto, Lazio, Campania, Sicilia). In altre siamo presenti con soci che non sono cancora pienamente organizzati. Inoltre abbiamo una significativa presenza
>> Indice


AVETE RAPPORTI CON ORGANIZZAZIONI SIMILI STRANIERE?
Oltre alla presenza in Italia, siamo attivi in organizzazioni europee che si occupano delle problematiche relative alla rivalutazione delle eprsone anziane. Il nostro contributo enfatizza la necessità di pensare anche a persone Over 40 che, espulse dal mondo del lavoro, trovano grandissime difficoltà a reinserisri sia come lavoro subordinato che come auto imprenditoria.
>> Indice


PERCHE' CI DOVREMMO ASSOCIARE ?
Innanzitutto per crescere e per contare di più. Già ora la considerazione nei nostri confronti è alta, e lo registriamo tutti i giorni dall’interesse che dimostrano verso di noi. Se poi siamo aiutati da una dimensione importante allora potremo essere più incisivi e pretendere di più, senza gridare ma influenzando i centri di potere.

Una seconda motivazione è che si verrebbe a far parte di un circuito nel quale è possibile trovare sinergie o similitudini professionali.

Infine l’associarsi è un modo importante per non sentirsi soli ed abbandonati, ma per trovare la spinta necessaria per superare i momenti critici. Tutti i soci hanno il medesimo problema e si elimina tutto quel senso di pudore che si ha nel manifestare il proprio disagio. Sembra poco?
Se non ci si associa, quale altra soluzione rimane? Quella di andare avanti come ora?
>> Indice


POSSIAMO USUFRUIRE DEI SERVIZI PUR NON ESSENDO ASSOCIATI?
Fermo restando che la adesione è un mezzo per sostenere la iniziativa e quindi strutturaci e per diventare più importanti, noi non riserviamo il servizio solo ai soci. Anche ai simpatizzanti (non soci) diamo l’opportunità di seguire la nostra attività e di conoscere una parte delle nostre iniziative e proposte di lavoro. Deve però essere chiaro che in caso di proposte di opportunità i soci avranno la priorità sugli altri. Cioè prima le proposte saranno date ai soci e solo se questi le rifiuteranno allora prenderemo in considerazione le altre persone che ci hanno contattato.
>> Indice


COME CI SI ASSOCIA?
Compilate e stampate i moduli di adesione che trovate sul sito e spediteceli per posta con la firma autografa per motivi di privacy, unitamente alla copia del bollettino postale (o la dimostrazione del pagamento, oppure i contanti).
Copia dei moduli possono essere anche inviati via e-mail (per facilitarci l’inserimento nel Data base), unitamente al questionario, che è la sintesi del vostro curriculum vitae e che ci servirà per selezionare le vostre caratteristiche, ed al curriculum vitae redatto sul formato europeo che trovate in allegato alla documentazione.
>> Indice



SE INCONTRATE DEI PROBLEMI NELLA COMPILAZIONE DEI MODULI IN RETE,
PRENDETE CONTATTO CON NOI E VI SPEDIREMO I MODULI PER POSTA.

Lavoratorio.it

 
il portale per le proposte di lavoro.

Manager.it

 I
l primo portale dedicato ai manager.

IlMercatoDelLavoro.com

 
Il giornale per il lavoro in Toscana

PensionatiItaliani.it

 
Un partner essenziale per la diffusione.

JOOBLE.COM

 

Jooble | Jobs in Italy  logo Jooble

 

L'Associazione

Particolari condizioni di mercato o la necessità di ridurre i costi, spingono spesso le aziende a favorire l'esclusione dal mondo del lavoro di persone di 40 anni ed oltre.

Lavoro Over 40 nasce per promuovere la rivalutazione dei lavoratori di "età matura" che si trovano a combattere l'esclusione dal mondo del lavoro, soprattutto per coloro che sono molto lontani dalla pensione.

L'associazione nasce ad opera di un gruppo di persone che hanno vissuto questa esperienza.... continua

 

Leggi tutto...

ASSOCIAZIONE LAVORO OVER 40 - c/o ACLI provinciali Milano Monza-Brianza/Punto Famiglia - Via della Signora, 3 20122 MILANO - tel 340.379.358.0 - C.F. 97357200159
sito web creato da RINGO Team LO40